Close

Democrazia e Sviluppo - Il Blog

Matera compra campioni. Ma quando inizia il campionato?

In Politica lucana on September 10, 2015 at 2:32 pm

E continua la campagna acquisti della nuova società che gestisce il (Comune di) Matera.

No, non è di calcio che stiamo parlando, ovviamente, ma di politica!

L’ultimo acquisto in ordine di tempo è Maria Rita Iaculli, già vice-prefetto di Matera, già candidata alle “primarie” di Matera 2020.

Già.

Il leader dell’opposizione-ombra Angelino parla di cambiale elettorale pagata dal sindaco. Chiaramente il pagherò sarà onorato implicitamente  addebitando il relativo importo sui conti correnti di tutti i materani, chiamati indirettamente a finanziare l’allegra campagna acquisti di De Ruggieri con uno spropositato aumento dell’imposizione fiscale.

Insomma, c’è chi risica e chi rosica.

Rosiconi che non siete altro, potevate vincere le elezioni, se vi fanno gola i 120.000 euro all’anno (10.000 al mese) che entreranno nelle tasche del nuovo acquisto. Soprattutto se siete tra quanti qualche anno fa protestavano per una cifra inferiore (e se non andiamo errati, divisa in due) per i precedenti funzionari nominati dalla scorsa amministrazione.

Ma se siete indignati, sticazzi. Chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato, chi ha vinto ha vinto, scurdammece ‘o passato, ormai Matera è Capitale, mica una provincia qualunque, e merita una squadra di grandi fuoriclasse!

Non facciamo però fatica ad annusare che le aspettative della popolazione materana su questi primi mesi di gestione amministrativa, che promettevano rivoluzioni copernicane, il giorno delle elezioni, fossero ben altre.

A dirlo non solo e non tanto le narici del vostro affezionatissimo ma notoriamente parzialissimo blogger, quanto le prime reazioni alla notizia dei lettori del sito Sassilive, di solito piuttosto composte nei commenti, che indicherebbero che dopo tre mesi di continui acquisti sul mercato a suon di milioni, vorrebbero quantomeno vedere i loro campioni giocare una partita.

Anche solo un allenamento.

Una “scalata” in mezzo alla strada.

Due calci ad un barattolo vuoto.

Qualcosa, insomma…

TW

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *